Panorama TV

Claudio Baglioni: "Questo disco mi ha divorato"

A 10 anni dall'ultima raccolta di inediti esce Con Voi, il nuovo album del cantautore romano. Video-intervista - La recensione

\"Ogni giorno della mia vita penso di togliere, artisticamente, il disturbo. Ma la verità è che nessun artista vuole mai finire per davvero\". Parola di Claudio Baglioni, l'ormai ex cantautore da falò che dopo oltre 40 anni di carriera (era il 1970 quando uscì il suo primo 45 giri con Signora Lia sul lato B) ha avuto il guizzo di inventarsi un modo di produrre e promuovere musica talmente nuovo e di successo che anche il mito delle teen agers Justin Bieber gli ha copiato l'idea con i suoi \"Music Mondays\".

Uno alla volta Baglioni ha piazzato i suoi 12 pezzi su iTunes come fosse ciascuno un album a sé, aspettando di vedere l'effetto sul pubblico prima di raccoglierli in un unico cd. \"Con questo disco - ha spiegato - mi sono liberato dall'angoscia di finire un lavoro prima di conoscere il giudizio del pubblico. La solitudine del compositore questa volta me la sono risparmiata\". Non la fatica però, se è vero che Con Voi  gli è costato, come ha confessato lui stesso, settimane di profonda depressione. Al punto da farlo sentire, alla fine, completamente svuotato. \"È stato quasi peggio che con Oltre: questo album mi ha divorato. Mi sento esaurito. Eppure sono solo a metà dell'opera\".

Dopo il tour dal vivo, infatti, Claudio Baglioni riprenderà a scrivere canzoni. E non è detto che non siano le stesse contenute in Con Voi. Nel passaggio al supporto materiale, per esempio, alcune hanno già cambiato veste. Perché a 62 anni c'è ancora chi si diverte a sperimentare cose nuove reinventandosi quelle vecchie. 

I PIU VISTI