Cinema

Allacciate le cinture, video-intervista a Ferzan Ozpetek

Il regista di origini turche torna con un film in bilico tra commedia e dramma. ConKasia Smutniak e Francesco Arca

Dal 6 marzo al cinema, Allacciate le cinture è il nuovo film di Ferzan Ozptek, una storia ambientata in una Lecce assolata, in bilico tra commedia e dramma. 

Protagonista assoluta è Kasia Smutniak e accanto a lei si muove il belloccio Francesco Arca, ex tronista di Uomini e donne. Fanno da corollario a questa insolita coppia l'attore rivelazione di Scialla! Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini, Francesco Scianna, Elena Sofia Ricci, Carla Signoris, Paola Minaccioni, Giulia Michelini, Luisa Ranieri.

Il racconto si muove su due piani temperali, quando Elena (Smutniak) ha 25 anni e coi suoi amici Fabio (Scicchitano) e Silvia (Crescentini) lavora in un bar come cameriera, spensierata e travolta dall'animazione della vita, e tredici anni dopo, quand'è ormai donna, e di nuovo sembra venir travolta, questa volta dalle anse più cattive dell'esistenza. 

 

Ecco una video-intervista esclusiva a Ozptek, che di Allaciate le cinture è anche sceneggiatore insieme a Gianni Romoli, già coautore di tante opere del regista turco-italiano, da Il bagno turco (Hamam) (1997) a Saturno contro (2007).

I PIU VISTI