Cinema

Asterix e Obelix al servizio di sua maestà, il nuovo film di Laurent Tirard - Video in esclusiva

Gli astuti e divertenti galli dal 10 gennaio al cinema in 3D. Con Edouard Baer, Gérard Depardieu e Catherine Deneuve

Ritorna la saga di astuti galli e antichi romani, con attori in carne e ossa, tratta dalla serie a fumetti francese di René Goscinny e Albert Uderzo. Ecco il quarto film Asterix e Obelix al servizio di sua maestà, dal 10 gennaio nelle sale italiane, questa volta diretto da Laurent Tirard, che già aveva portato al cinema le strisce di Goscinny & Sempé con Il piccolo Nicolas e i suoi genitori .

Per la prima volta, poi, i mitici Asterix e Obelix sono visibili in 3D nativo (il film è stato quindi girato in 3D, e non applicato a posteriori). Panorama.it ve ne offre un estratto video in esclusiva, con l'attore e musicista italiano Niccolò Senni nei panni di Megacursus.


Nel 50 a.C. Cesare (Fabrice Luchini) è assetato di conquiste. Alla testa delle sue gloriose legioni decide allora di invadere un’isola collocata ai limiti del mondo conosciuto, un Paese misterioso chiamato Britannia: l’Inghilterra. La vittoria è rapida e totale. Beh… quasi! Un piccolo villaggio riesce a resistere, ma le sue forze stanno per esaurirsi. Cordelia (Catherine Deneuve), regina della Britannia, decide allora di inviare Beltorax, il suo ufficiale più fedele, in Gallia per chiedere aiuto a un altro piccolo villaggio, noto per la sua tenace resistenza ai Romani.

Qui Asterix e Obelix hanno già un bel da fare. Il capo ha affidato loro suo nipote Menabotte, unragazzo impertinente appena arrivato da Lutezia, perché lo aiutino a crescere e a diventare un uomo. E l’impresa appare davvero ardua.Quando Beltorax arriva per chiedere aiuto, i Galli decidono di consegnargli un barile di pozionemagica e di assegnargli come scorta Asterix (Edouard Baer) e Obelix (ancora una volta interpretato da Gérard Depardieu).

Tra i romani ci sono anche i nostri Luca Zingaretti, Filippo Timi, Neri Marcorè..

I PIU VISTI