Cinema

Via Castellana Bandiera, il film di Emma Dante a Venezia - Video

Sarà il primo italiano in concorso a debuttare al Lido. Eccone un estratto

Ne I promessi Sposi l'incontro per una strada stretta tra Lodovico e \"un signor tale, arrogante e soverchiatore di professione\" generò una disputa su chi dovesse cedere il passo e far largo all'altro che portò all'omicidio del signorotto e a far diventare Lodovico il carismatico e generoso Fra Cristoforo descritto dalla penna di Alessandro Manzoni.

Ora la contensa ha tinte più contemporanee e grottesche e si svolge a Palermo in via Castellana Bandiera, nell'esordio cinematografico di Emma Dante, già apprezzata regista teatrale. Via Castellana Bandiera si ispira allo stesso libro scritto nel 2008 dall'autrice siciliana e ora rappresenta l'Italia in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, dove farà il debutto il 29 agosto. Eccone un estratto video in anteprima.

 

Nell'angusta via palermitana si incrociano due auto, guidate da due donne, e nessuna delle due intende lasciar strada all'altra.

Rosa (la stessa Dante) e Clara (Alba Rohrwacher), si perdono per i vicoli della città e finiscono in una specie di budello. Nello stesso momento, un'altra macchina guidata da Samira (Elena Cotta), dentro la quale si ammassa la famiglia Calafiore, arriva in senso contrario e penetra nella stessa strada. Né Rosa al volante della sua Multipla, né Samira, donna antica e testarda al volante della sua Punto, intendono cedere il passo l'una all'altra, mentre la famiglia Calafiore rientra all'interno della palazzina abusiva nella quale abita e prepara, con la complicità della gente del quartiere, una scommessa su chi tra le due donne terrà la sua posizione più a lungo. Una battaglia sul filo della più assurda ostinazione...

I PIU VISTI