Cinema

Eva di Kike Maíllo, thriller fantascientifico spagnolo - Video in anteprima

Nel futuro 2041 un ingegnere cibernetico ha a che fare col progetto per un robot bambino... Il film sarà in sala il 31 agosto. Eccone un estratto in esclusiva

Thriller fantascientifico presentato alla scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia e vincitore di tre Goya (i David di Donatello spagnoli), di cui uno per gli effetti speciali, Eva il 31 agosto arriva nelle sale italiane. Ve ne offriamo un estratto video in esclusiva.

Costato più di 8 milioni di euro, è il primo lungometraggio di fantascienza prodotto in Spagna. Alla regia c'è l'esordiente e giovane Kike Maíllo, proveniente dalla scuola di Guillermo Del Toro.


Il film affronta il rapporto uomo-robot in un futuro anno 2041. Alex (l'attore tedesco Daniel Brühl già visto in Bastardi senza gloria) è un rinomato ingegnere cibernetico che fa ritorno a Santa Irene per portare a termine una missione particolare per conto della Facoltà di Robotica: la creazione di un robot bambino.

Durante i dieci anni di assenza molte cose sono cambiate, in particolare per suo fratello David (Alberto Ammann) che ha avuto una bambina da Lana, la sua ex. La routine di Alex verrà turbata in maniera inaspettata da Eva (Claudia Vega), la figlia di Lana (Marta Etura) e David, una bambina \"speciale\", che fin dal primo momento stabilisce con Alex una relazione di complicità.

I PIU VISTI