Cinema

Kick-Ass 2, il sequel sui supereroi della vita reale - Video

Dal 15 agosto torna l'irriverente commedia d'azione con Aaron Taylor-Johnson eChloë Grace Moretz. E con un "nuovo" cattivo...

Ma come mai, nella vita reale, nessuno ha mai pensato di diventare davvero un supereroe? Questo si chiedeva il liceale qualunque e amante dei fumetti Dave, interpretato da Aaron Taylor-Johnson, nell'irriverente commedia d'azione Kick-Ass (2010). 

Per questo si era comprato una tuta verde su eBay ed era diventato l'improbabile supereroe Kick-Ass, capace però di diventare un buon esempio da seguire anche grazie all'indispensabile aiuto di Mindy, ovvero Hit-Girl, l'abile supereroina della vita reale incarnata da Chloë Grace Moretz.

Ora i due ragazzi un po' speciali tornano nel sequel Kick-Ass 2, sempre ispirato al fumetto scritto da Mark Millar ed illustrato da John Romita Jr.. Dal 15 agosto nelle sale italiane, alla regia non c'è più Matthew Vaughn, che resta nel progetto come produttore, ma Jeff Wadlow.

 

L'assassina junior Hit Girl e il giovane eroe mascherato Kick-Ass stanno tentando di vivere come i normali adolescenti Mindy e Dave. Ma Chris D'Amico ovvero Red Mist (Christopher Mintz-Plasse) non può a perdonare a Kick-Ass di aver ucciso suo padre, spietato boss mafioso, con un bazooka. Rinato come il super-cattivo The Motherfucker, il suo scopo è disseminare il male e uccidere Kick-Ass.

Quest'ultimo intanto, per dare un senso alla quotidianità, decide di dare vita alla prima squadra di supereroi con Mindy. Quando questa dovrà desistere dall'impersonare la giustiziera Hit Girl, Dave, ormai solo, unisce le sue forze a quelle del gruppo Justice Forever, guidato da un neoconvertito ex-criminale di nome Colonnello Stars and Stripes (Jim Carrey).

In questo video vi presentiamo un estratto in esclusiva del film, con Chris D'Amico alias Red Mist alias The Motherfucker deciso più che mai a comporre un pool di temibili mercenari per spargere violenza nel mondo.

I PIU VISTI