Cinema

Locke di Steven Knight, il film rivelazione di Venezia al cinema - Video in anteprima

Aveva conquistato il Lido. Dal 30 aprile arriva in sala.Protagonista assolutoTom Hardy

Presentato fuori concorso all'ultima Mostra del cinema di Venezia,  Locke di Steven Knight al Lido ha sedotto la critica. Essenziali ma vincenti gli ingredienti a cui ricorre il regista britannico: un solo attore ripreso, un'auto in movimento come set, le strade illuminate nella notte il solo scenario su cui concedere sguardo alla videocamera. Protagonista assoluto è Tom Hardy. Il film arriverà nelle sale italiane il 30 aprile distribuito da Good Films: Panorama.it ne presenta un estratto video in esclusiva

 

Ivan Locke (Hardy) ha lavorato sodo per costruirsi la sua vita. Ha la famiglia perfetta, due figli  e una moglie che l’aspettano per la partita da gustare insieme in tv. Ha un lavoro che ama e per cui ha un’abilità unica. Ma nella notte in corso quella vita gli crolla addosso. Alla vigilia della sfida più grande di tutta la sua carriera, una colata storica di calcestruzzo, Locke decide di lasciarsi tutto alle spalle per assumersi tutte le responsabilità di quello che forse è stato l’unico atto irrazionale della sua esistenza.

 

\"Volevo che fosse una sorta di tragedia ordinaria\", spiega Knight, già sceneggiatore di Piccoli affari sporchi di Stephen Frears (2002) e de La promessa dell'assassino di David Cronenberg (2007). \"Si tratta di un uomo ordinario a cui capita qualcosa di ordinario. Non è un inseguimento di macchine o un'invasione aliena. Ma per tutti quelli coinvolti rappresenta un'enorme tragedia\".

I PIU VISTI