Cinema

Maicol Jecson, commedia di formazione di Francesco Calabrese - Video

Dal 17 luglio al cinema, con toni giocosi unisce attori giovanissimi o debuttanti a un veterano della recitazione come Remo Girone

Maicol Jecson è l'opera prima di Francesco Calabrese, classe 1980 che finora ha operato come aiuto regista e realizzatore di corti, spot e videoclip musicali per artisti italiani e internazionali (da Nek ai Bloody Beetroots). La sceneggiatura l'ha scritta insieme al suo collaboratore Enrico Audenino, classe 1981.

Giocosa commedia di formazione dal 17 luglio al cinema, unisce giovanissimi attori (l'esordiente Vittorio Gianotti e il piccolo Tommaso Neri, già visto in La solitudine dei numeri primi) a un veterano della recitazione come Remo Girone.


Ambientato nell'ultima settimana del giugno 2009, ha per protagonista Andrea (Gianotti), sedicenne che, all'insaputa dei genitori in vacanza, salta il campo estivo a cui dovrebbe partecipare. Andrea vorrebbe sfruttare quest'occasione per rimanere solo con Eva (Cristina Marino), bella ragazza conosciuta a scuola, ma a intralciare il suo piano c'è il fratello minore Tommaso, che ugualmente decide di restarsene a casa per fargli compagnia. Bambino di 9 anni, ha una passione smodata per Michael Jackson: si veste come lui e quando esce "in pubblico" indossa sempre una maschera simile a quelle usate dai figli del cantante. Sbarazzarsi del fratello diventa la priorità di Andrea. Prova ad affidarlo ad alcuni amici ma senza esito, nemmeno la sua migliore amica Sara (Cecilia Bertozzi) vuole dargli una mano. Il ragazzo fa un ultimo tentativo con Dario (Ivan Nick Kapalala), un amico più grande di lui che accudisce il nonno in una casa di riposo. Nonostante Dario non intenda aiutarlo, gli suggerisce involontariamente una soluzione: lasciare Tommaso al ricovero per anziano! Ma lo stratagemma non funziona e Tommaso se ne torna a casa con… un vecchio malato di demenza senile, Cesare (Girone).


Ecco un video in esclusiva estratto da Maicol Jecson.

AUTORE: admin_wp

I PIU VISTI