Cinema

Il paradiso degli orchi, il romanzo di Daniel Pennac al cinema - Video in anteprima

Dopo l'anteprima al Festival di Roma, il film sarà nelle sale italiane il 14 novembre

Il paradiso degli orchi è il primo romanzo del ciclo di Malaussène creato dallo scrittore francese Daniel Pennac. Pubblicato nel 1985, trova ora il suo adattamento cinematografico (con titolo omonimo) per mano del trentatreenne Nicolas Bary.

Dal 14 novembre nelle sale italiane distribuito da Koch Media, presentato il 13 novembre in anteprima al Festival di Roma, racconta le vicende tragicomiche di Benjamin Malaussène, fratello maggiore di una famiglia alquanto stramba, costituita da un esercito di fratellini e sorelline di padri diversi: la madre unica è perennemente innamorata e in giro per il mondo con qualche amante.

 

Interpreta il giovane improvvisato capofamiglia, coraggioso e rassegnato, Raphaël Personnaz, recentemente visto in Anna Karenina di Joe Wright nei panni di Alexander Vronsky, il fratello del conte Vronsky protagonista della tragica storia d'amore.

Benjamin Malaussène lavora come capro espiatorio all’interno di un grande centro commerciale. Quando iniziano a verificarsi dei misteriosi incidenti ovunque lui si trovi, che attirano gli sguardi sospettosi della polizia e dei suoi colleghi, di colpo per lui diventa fondamentale scoprire perché, come e soprattutto chi potrebbe spingersi fino a quel punto per incastrarlo. Troverà la complicità e l'aiuto di un'audace giornalista soprannominata Zia Julia, interpretata da Bérénice Bejo, la co-protagonista del film premio Oscar The Artist. Nel cast anche Emir Kusturica.

In questo video in esclusiva estratto dal film vediamo il primo incontro tra Benjamin e Zia Julia.

I PIU VISTI