Cinema

Smetto quando voglio, il film di Sydney Sibilia: l'archeologo malavitoso - Video

Tra antropologi e neurobiologi che si danno al crimine per un riscatto sociale, c'è il laureato interpretato daPaolo Calabresi

Smetto quando voglio è il debutto alla regia di Sydney Sibilia, ovvero una commedia in cui laureati disoccupati o impiegati in attività per nulla inerenti alle loro aspirazioni decidono di unire le forze per diventare... criminali!

Dal 6 febbraio al cinema, Pietro Zinni, interpretato da Edoardo Leo, è il personaggio che dà il via alla banda. Ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all'università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? L'idea è drammaticamente semplice: mettere insieme una gang come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, facendo chi il benzinaio, chi il lavapiatti, chi il giocatore di poker. Macroeconomia, Neurobiologia, Antropologia, Lettere Classiche e Archeologia si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa. Il successo è immediato e deflagrante, arrivano finalmente i soldi, il potere, le donne e il successo. Il problema sarà gestirli...

Nel cast anche Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo, Pietro Sermonti. In questa clip esclusiva conosciamo l'archeologo Arturo, interpretato da Paolo Calabresi

 

\"Smetto quando voglio è una commedia acida, parodistica e ultra citazionista, in cui il dramma sociale viene ripreso solo ed esclusivamente come espediente comico\" ha detto il regista trentaduenne. \"Siamo partiti dalla realtà come si faceva nella commedia all'italiana, e ci siamo lasciati contaminare dal cinema americano contemporaneo, mettendo nel film tutto quello che ci piace. Quello che Tarantino fa con i film italiani noi abbiamo provato a farlo con i prodotti americani. Ne è venuta fuori una sorta di Soliti Ignoti al tempo di Ocean's Eleven, The Big Bang Theory e Breaking Bad\".

I PIU VISTI