Cinema

Still life, il film sorpresa di Venezia - Video in anteprima

Diretto dall'italiano Uberto Pasolini,Eddie Marsan è un impiegato tenuto a cercare i parenti di chi muore in solitudine

È stata una delle rivelazioni dell'ultima Mostra del cinema di Venezia, uno di quei film da tenere nel cuore. Non a caso Still life ha vinto il premio per la migliore regia sotto la sezione Orizzonti. 

Dal 12 dicembre in sala, è diretto dall'italiano Uberto Pasolini, il produttore del successo cinematografico Full Monty di Peter Cattaneo.

 

Il versatile attore britannico Eddie Marsan è lo squisito protagonista: diligente e premuroso quanto solo, il suo John May è un impiegato del Comune incaricato di trovare il parente più prossimo di coloro che sono morti in solitudine. Quando il reparto viene ridimensionato a causa della crisi economica, John dedica tutti i suoi sforzi al suo ultimo caso, che lo porterà a compiere un viaggio liberatorio e gli permetterà di iniziare ad aprirsi alla vita.

In questo video in esclusiva lo vediamo alle prese con il caso di una signora deceduta con l'unica compagnia del gatto. 

I PIU VISTI