Cinema

Ti ho cercata in tutti i necrologi, il film di Giancarlo Giannini - Video in anteprima

L'attore torna alla regia per un noir ad alto rischio, dal 30 maggio al cinema

Giancarlo Giannini torna alla regia a 20 anni da Ternosecco, con Ti ho cercata in tutti i necrologi, film di cui è anche interprete e produttore.

Tra thriller e noir, sarà nelle sale dal 30 maggio distribuito dalla Bolero film in 50 copie. Ve ne presentiamo un estratto video in esclusiva

 

Giannini ne è protagonista e ha al suo fianco l'americano F. Murray Abraham e l'attrice italiana Silvia De Santis.

Girato interamente in inglese, è un progetto nel quale ha creduto fin dal primo momento. ''Il film nasce come una coproduzione al 30% canadese e al 70% italiana\", ha raccontato. \"Con un budget di 4 milioni, i canadesi non hanno mai messo la loro parte a cui ho supplito io con costi lievitati. Ma il film è andato in porto. Se non funziona, ho io tutte le responsabilità\".      

L'idea gli frullava da tempo nella testa, nata un po' per caso: \"A una cena un signore mi raccontò che in Africa facevano la caccia all'uomo. Da lì cominciai a elaborare la storia di un tassinaro italiano che scappa in Canada e lavora in un'impresa di pompe funebri. Il suo sogno è comprarsi la macchina di lusso. Del resto oggi abbiamo gente che per pagarsi i debiti arriva a vendersi un polmone\". 

 

Ecco così che Nikita, - così si chiama il suo personaggio - una sera, trovatosi coinvolto in una partita a poker in una sperduta villa fuori Toronto, si vedrà cambiare il destino per sempre. Per poter estinguere il suo debito di gioco gli viene proposta una caccia all'uomo: 20 minuti separano lui dai creditori che, con i fucili in mano, avranno quel lasso di tempo per stanarlo ed ucciderlo, mentre Nikita avrà il tempo necessario per potersi salvare estinguendo così il suo debito. Sopravvissuto, Nikita entra in una nuova intima dimensione dove il terrore e la follia si insinueranno lentamente e misteriosamente nella sua vita, a tal punto da non desistere dal desiderio di essere \"cacciato\". L'inaspettato incontro con una bella e giovane donna complicherà la trama del film...

\"Ho sempre preferito rischiare,\" ha detto Giannini, \"questa è una nuova sfida, una storia con tematiche non facili, ma che mi premeva di rappresentare come non mi succedeva da anni. Nikita, il protagonista è un personaggio pieno di contraddizioni, e abbastanza anomalo rispetto a ciò che si vede abitualmente al cinema\". 

I PIU VISTI