Lifestyle

La Grande Guerra raccontata da Giuseppe Cederna

L'attore al teatro India di Roma con "L'ultima estate dell'Europa" che parte dal racconto in prima persona dell'attentato di Sarajevo

Al teatro India di Roma lo spettacolo "L'ultima estate dell'Europa" scritto da Giuseppe Cederna insieme ad Augusto Golin. Un viaggio attraverso gli orrori della prima guerra mondiale, dalle battaglie dell'Isonzo a Caporetto, ma soprattutto il racconto delle persone che l'hanno vissuta. 
Uno spettacolo che è una sorta di monologo in cui Cederna dà voce e corpo ora a questo ora quel personaggio, accompagnato dalle musiche di Alberto Capelli, interpretate in scena da Mauro Manzoni e Giusepe La Torre. Così sul palco, a ritmo crescente, si danno il cambio Gavrilo Princip, Giuseppe Ungaretti, Carlo Emilio Gadda ma anche tanti caduti senza nome. L'ultima estate dell'Europa è il secondo spettacolo del trittico che il Teatro India ha deciso di dedicare alla guerra, seguito dal Milite Ignoto di Mario Perrotta. 

AUTORE: asoglio

I PIU VISTI