Viaggi

Un "campo di luce" ai piedi dell'Ayers Rock, Uluru

In Australia, nel cuore dell’Uluru Kata Tjuta National Park, l’ultima installazione di Bruce Munro

Field of Light. Letteralmente, “campo di luce”. Ḕ l’ultima straordinaria installazione realizzata dal celebre artista inglese Bruce Munro, conosciuto in tutto il mondo per le sue innovative e sorprendenti opere luminose. Ad ospitare l’enorme capolavoro, in “mostra” dall’1 aprile 2016 al 31 marzo 2017, una location d’eccezione: l’Uluru Kata Tjuta National Park, l’immenso e arido spazio di 1.326 kmq nel Northern Territory dove si staglia l’Ayers Rock, il gigantesco monolito di granito rosso simbolo dell’Australia.

Completamente alimentata ad energia solare, Field of Light è composta da 50.000 steli coronati con sfere radianti di vetro smerigliato che, collegate con fibra ottica illuminata, fioriscono non appena scende il buio su Uluru. Migliaia di luci che danno così vita e plasmano un emozionante paesaggio notturno, reso ancor più speciale e magico dalla natura incontaminata e dalla spiritualità del luogo sacro agli aborigeni.
“Le cose belle della mia vita”, è ciò che simboleggia l’opera per l’autore, “Field of Light è un’idea che ho coltivato a lungo. Ho immaginato nella mia mente un paesaggio di steli illuminati che, come il seme dormiente in un deserto secco, attende che scenda il buio sotto una sfolgorante coperta di stelle, per fiorire seguendo i dolci ritmi della luce”, ha spiegato Munro.

AUTORE: Elisabetta Canoro

I PIU VISTI