Motor News

Nuova Porsche 911 2015: il restyling

Il mito di Stuttgart si rinnova mandando in pensione le motorizzazioni aspirate, ormai solo turbo.

Porsche svela il restyling della mitica 911. La "principessa" di Stuttgart si rinnova con piccoli ritocchi estetici, ma soprattutto adottando nuove motorizzazioni biturbo, da tre litri e sei cilindri che incrementano la potenza di 20 CV e 60 Nm rispetto ai vecchi aspirati riducendo però i consumi e migliorando così in termini di efficienza. Esteticamente le novità riguardano i nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, le nuove maniglie delle portiere e i due cofani, anteriore e posteriore, leggermente ritoccati. La nuova Porsche 911 adotta inoltre il sistema di selezione della modalità di guida derivato dalla 918 Spyder che offre le modalità di guida Normal, Sport, Sport Plus e Individual, ognuna delle quali offre regolazioni differenti per la nuova sospensione attiva PASM (che ribassa la vettura tra i 10 e i 40 mm), per i supporti dinamici del motore, per il cambio PDK, per la risposta del motore e per il sistema di scarico sportivo. Tra i sistemi di sicurezza e assistenza alla guida della nuova Porsche 911 2015 troviamo, infine, il controllo di velocità opzionale, il cruise control adattivo, l'assistente di cambio di corsia e il sistema di frenata multi-collision.

I PIU VISTI