Prove su strada

Nuova Mini 2015: 5 porte sotto test

Una classica Mini con 2 portiere in più? In realtà è ben diversa

Una classica Mini con 2 porte in più? In realtà è ben diversa.

Dimensioni da vera e propria utilitaria


La Mini 5 porte supera, infatti, la tre porte di ben 16 cm in lunghezza e l'aumento di dimensioni è tutto a favore dei sedili posteriori che sfruttano lo spazio in più dovuto anche al passo allungato di sette centimetri.

Più grande anche il portabagagli che cresce di 67 litri e raggiunge, ora, la capacità di carico di 278 litri. Anche lo spazio per i passeggeri posteriori offre volumi più ampi, insomma, la nuova Mini 5 porte si adatta bene anche a piccole famiglie con proporzioni da vera e propria utilitaria.


Sospensioni riadattate alle dimensioni


A livello di chassis, la novità risiede del settaggio specifico delle sospensioni riadattate alle nuove dimensioni. Il resto del telaio si mantiene intatto con l'obiettivo di mantenere il piglio sportivo che caratterizza tutte le Mini.


Motori


La gamma motori della Mini 5 porte 2014 è la stessa della nuova generazione della versione con due porte in meno: quattro motorizzazioni, due benzina e due Diesel.


Benzina


I primi sono il tricilindrico Twin Power Turbo da 1,5 litri e 136 CV e il quattro cilindri da 2 litri e 192 CV (per il momento il più potente della gamma).


Diesel


Per il reparto gasolio ci saranno invece a disposizione il tre cilindri da 116 CV (che promette consumi di 3,6l/100 km) e il più potente 2.0 da 170 CV della Mini Cooper SD.

I PIU VISTI