Prove su strada

Renault Clio RS Monaco GP: la prova

Edizione limitata, piacere di guida... no: la nostra prova della versione della Renault Clio RS dedicato al Gran Premio di Monaco

Bisogna ammetterlo: la divisione Renault Sport se l'è sempre cavata bene con le auto sportive, derivate da tranquille compatte trasformate in quattro ruote perfette per gli appassionati della guida

Questa Nuova Clio RS Monaco GP non fa eccezione, con un motore 1.6 turbo da 200 CV accoppiato a un cambio a doppia frizione con paddle al volante.

Dimensioni e design


Le linee della Renault Clio RS Monaco GP (di cui potete leggere la nostra prova su strada approfondita) sono aggressive e tese, con qualche tocco di sportività in più che la contraddistingue dalle versioni normali, ma senza strafare.

Le dimensioni sono le stesse della Renault Clio classica, ma a caratterizzare la Monaco GP sono le livree esclusive e dettagli racing dedicati (al gran premio di Monaco, ovviamente).

Buona la posizione di guida, bassa e arretratta, che si affianca a un feeling con il volante che migliora di netto premendo il tasto RS Sport.

Monaco GP: motore e prestazioni


I 200 cv e 240 Nm di coppia della Renault Clio RS Monaco GP spingono bene, e fanno sentire la loro voce.

Il cambio con comandi al volante di serie rende molto più facile che in passato sfruttare le prestazioni di questa piccola compatta.

Il telaio è rigido e reattivo, e tra una curva e l'altra si fa guidare con molto piacere.

Prezzi e dotazioni


La Renault Clio RS Monaco GP costa 24.950 euro, 1.200 in più rispetto alla Clio RS standard.

L'esperienza di guida è la stessa, ma con quei soldi in più si può comprare un prodotto più esclusivo e accattivante, roba per cui noi appassionati di motori siamo felici di spendere qualche lira in più.

I PIU VISTI