Saloni

Citroën a Ginevra 2016: Cactus Rip Curl e Spacetourer le novità

È una conferma quella cheCitroën cerca (e trova) al Salone di Ginevra 2016.

La conferma di un percorso di trasformazione e definizione dopo la dipartita di DS, diventato brand autonomo.

Lo fa puntando su uno dei suoi cavalli di battaglia del momento, quella Citroen C4 Cactus che sta facendo faville sul mercato (e nel cuore degli appassionati), portata a Ginevra in una versione speciale ispirata al mondo dei surfisti: laCitroën C4 Cactus Rip Curl.

Una trasformazione che ci ha raccontato anche Alexandre Malval, Design Director di Citroën, davanti a un altro frutto di questo nuovo registro, la e-Mehari:

"Citroën è distante dal resto del mercato: è un marchio che vuole essere più brioso, più fresco, più allegro. E questo deve essere il nostro obiettivo. Ora come ora, questo si traduce dal punto di vista del design nella volontà di avere superfici lisce, pure, rotondeggianti che esprimono allo stesso tempo una sensazione di simpatia e una sensazione di passione automoblistica. E Cactus è stata la prima pietra, quella fondante, di questo nuovo edificio".

Ma a Ginevra il brand generalista francese porta anche un nuovo modello: la SpaceTourer. Una vettura votata tutta al trasporto di persone e bagagli, mostrata al Salone anche in versione speciale Hyphen. Un mezzo molto versatile, quindi, come sottolinea anche il responsabile della comunicazione diCitroën Italia, Marco Freschi.

I PIU VISTI