Saloni

Le 5 supercar di Ginevra 2016: Levante, Chiron e le altre

Non c'è salone senza supercar. Ormai è quasi scontato dirlo.

Ma questo Salone dell'Auto di Ginevra 2016, dal punto di vista delle auto con alte prestazioni, ci ha regalato moltissime soddisfazioni.

A partire da Maserati, che a Ginevra ha portato la versione definitiva del suo SUV (ricordate la concept Kubang?): la Maserati Levante. Trazione integrale di serie, differenziale posteriore autobloccante e soprattutto potenze da 250 a 430CV: una supercar altamente desiderabile.

Ferrari ha invece portato la GTC4Lusso, erede della Ferrari FF: 12 cilindri da 690CV spingono quattro posti veri con un linea tipicamente Ferrari. Per chi vuole spazio, ma non rinuncerebbe mai al Cavallino.

Lamborghini ha risposto - ovviamente - con la Centenario, che come dice il nome festeggia i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini. Edizione limitata, costruita su base Aventador, regala a chi la guida 770CV. Mica male.

Ma l'auto che più ha attirato l'attenzione ha questo Salone è stata lei, l'erede della Veyron: la Bugatti Chiron. Se i 770CV della Centenario non vi bastano, la Chiron offre di più: 1500CV, con velocità limitata a "soli" 420Km/h.

Infine non poteva mancare una citazione a Porsche, con le nuove 718 Boxster e 911R.

I PIU VISTI