News

9 novembre 1989: la caduta del muro di Berlino

Dopo più di 28 anni viene abbattuto il Muro di Berlino, il simbolo della "guerra fredda"

Il 9 novembre del 1989 viene abbattuto il Muro di Berlino, uno dei simboli, anzi forse il simbolo principale dell'epoca della "guerra fredda" con l'Europa ed il mondo divisi in due.

Una giornata che ha fatto la storia del mondo e che arriva quasi 30 anni dopo la sua costruzione. Il Muro di Berlino venne infatti fatto costruire dal governo della Germania dell'Est (la Ddr) il 13 agosto del 1961. In quegli anni furono molte le persone che cercarono di scavalcare il muro e superare la barriera difensiva della Polizia. In pochi ci riuscirono e molti, quasi 200, rimasero uccisi.

Nel 1989 il mutamento della politica internazionale creò un movimento di protesta che costrinse alla fine il governo della Germania dell'Est, dopo due settimane di proteste di piazza, a concedere la libera circolazione verso Berlino Ovest segnando di fatto la fine delle barriere e la caduta del Muro di Berlino

I PIU VISTI