News

Al via il processo contro Massimo Bossetti

Basterà il suo dna trovato sugli slip e sui leggins di Yara Gambirasio a condannarlo?

Comincia oggi, dopo anni di indagini, il processo contro Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore di Mapello accusato di essere il responsabile del sequestro ed omicidio di Yara Gambirasio, la 13 enne di Brembate scomparsa il 26 Novembre 2010 e ritrovata cadavere il 26 febbraio 2011 in un campo a Chignolo d'Isola.

Un processo molto atteso che girerà attorno alla prova regina, almeno secondo la Procura di Bergamo, e cioè le famose tracce di dna dell'uomo trovate sugli slip e sui leggins della vittima.

Bossetti in questo anno passato in carcere ha continuato a dichiararsi innocente

I PIU VISTI