News

Bufera su Crocetta per la Borsellino

Un medico al telefono con Crocetta avrebbe detto: "La Borsellino va fatta fuori come suo padre"

Rosario Crocetta è ad un passo dalle dimissioni. Il governatore della Sicilia, già trovatosi più volte nella bufera in questi anni di mandato, è stato coinvolto da un'anticipazione del settimanale l'Espresso che sarebbe in possesso del testo di un'intercettazione telefonica tra lo stesso Crocetta ed il prof Matteo Tutino, primario dell'ospedale Villa Sofia di Palermo ed arrestato pochi giorni fa.

Nella telefonata infatti il medico avrebbe detto questa frase: "La Borsellino va fatta fuori come suo padre", parole alle quali Crocetta avrebbe opposto solo un lungo silenzio.

"Non mi ricordo di aver mai sentito questa frase - ha commentato Crocetta - altrimenti l'avrei massacrato". Il Governatore per il momento si è autosospeso ma sono in molti a chiedere le sue dimissioni

Lucia Borsellino, da poco dimissionaria dal suo posto di assessore alla Sanità in regione Sicilia, ha commentato amara: "Provo vergogna per loro".

Intanto la procura di Palermo fa sapere che la telefonata incriminata non è agli atti del processo. Sembra però che l'intercettazione sia stata fatta dalla Guardia di Finanza durante l'inchiesta che ha portato all'arresto di Tutino

I PIU VISTI