News

Caso Volkswagen: l'Ad Winterkorn si dimette

L'ad lascia dopo la bufera sulla Volkswagen; altri paesi avviano controlli. Il Governo: "noi all'oscuro di tutto"

Non si placano le polemiche per il "caso Volkswagen". In giornata sono arrivate le dimissioni comunque attese dell'ad della casa automobilistica, Winterkorn, che prima di lasciare si era scusato con i clienti attraverso un video.

Il caso infatti si allarga; sono molti i paesi che hanno aperto delle inchieste e soprattutto richiesto nuovi controlli sulle vetture della casa tedesca e su quelle straniere appartenenti comunque alla medesima società. Sarebbero centinaia di milioni quindi le macchine a rischio con addirittura la possibilità di sequestro del veicolo stesso (ipotesi però molto remota)

Intanto il governo tedesco ha respinto le accuse avanzate da alcuni giornali secondo i quali anche la Merkel sapeva delle irregolarità compiute dalla Volkswagen. L'unica buona notizia arriva dalla borsa. Dopo due giorni di crollo verticale, con il titolo che aveva perso il 37%, ieri in borsa sul finale della seduta c'è stata l'inversione di tendenza, con un + 5%

I PIU VISTI