News

Celestini: "Pasolini non stava dalla parte dei poliziotti"

Il regista contemporaneo mostra una visione alternativa del grande maestro a 40 anni dalla scomparsa

In occasione del 40esimo anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini, l'autore e regista contemporaneo Ascanio Celestini dà una visione diversa del grande maestro del cinema italiano, mettendo in mostra il suo lato più rivoluzionario.

I PIU VISTI