News

Cherif Kouachi, l'attentatore "rapper"

Le immagini di un video in cui uno dei presunti attentatori di Charlie Hebdo si racconta come cantante già vicino all'estremismo islamico

Siamo nel 2005. Il video è parte di un servizio del canale televisivo France3 in cui si racconta la vita dei giovani della periferia di Parigi al centro delle attività di reclutamento degli estremisti islamici. Tra questi un ragazzo come tanti altri ma che da ieri è uno degli uomini più ricercati di Francia; il suo nome è Cherif Kouachi, oggi 34 anni, uno dei presunti responsabili assieme al fratello Said della strage compiuta nella redazione di Charlie Hebdo, con 12 morti.

"Avevo paura ma non l'ho mai detto" confessa in questo filmato il giovane che abbracciò proprio in quegli anni il fanatismo andando ad addestrarsi in Siria dove imparò a maneggiare armi, bombe e munizioni. "Sono pronto al martirio" dice nel filmato...

I PIU VISTI