News

Coppia uccisa nel catanese. Fermato un immigrato

Sarebbe un ivoriano, ospite del Cara di Mineo, il killer dei coniugi Solano

Nega tutto Mamadou Kamara, il cittadino diciottenne originario della Costa d’Avorio, fermato per il duplice omicidio e rapina aggravata, commessi nella villetta dei coniugi Solano a Palagonia in provincia di Catania. Ad incastrarlo gli abiti sporchi di sangue appartenuti alla vittima e il borsone dei coniugi contenente il loro computer e un cellulare.


Ora l'immigrato ivoriano si trova in stato di fermo nel carcere di Caltagirone. Mamadou Kamara era un ospite del Cara di Mineo, il Centro accoglienza richiedenti asilo più grande d'Europa, difficile da gestire a causa del sovrappopolamento e il personale limitato.


I PIU VISTI