News

"Gli ultimi giorni del coccodrillo", il docu-film su Roma, Marino ed il Pd

E' un uscita il film che racconta i drammatici giorni della fine dell'era di Ignazio Marino e la crisi del Pd di Roma

Il 30 ottobre del 2015 i 19 consiglieri comunali del Pd Roma, più altri 6 esponenti di altre forze politiche, firmarono davanti al notaio le proprie dimissioni dalla carica ricoperta fino a quel momento. Il Partito Democratico, che a livello nazionale governa il Paese e, a quello locale, con la coalizione di centrosinistra, aveva vinto nel 2013 Regione, Comune e 15 municipi su 15, si era appena dimesso dalla guida della Capitale d'Italia per far decadere il sindaco marziano Ignazio Marino, schiacciato dallo scandalo degli scontrini e considerato ormai inadeguato a gestire un città complessa e complicata come Roma.

Un partito che, nel frattempo, era stato travolto dall'inchiesta cosiddetta “Mafia Capitale”, che ormai da un anno si ritrovava commissariato e che un rapporto, molto dettagliato, aveva definito in parte “pericoloso” con la conseguente chiusura di alcuni circoli “cattivi” considerati roccheforti di altrettanti capi-bastone che, a detta di quella relazione, li avrebbero sfruttati solo per esercitare “il potere per il potere”.

“Gli ultimi giorni del coccodrillo” è il docu-film che racconta i giorni della caduta di Marino attraverso le testimonianze dei protagonisti: dal presidente dei dem e commissario del partito romano Matteo Orfini, agli ex consiglieri, ex assessori e presidenti dei municipi romani ancora in carica. Ma che dà voce anche alle impressioni e sensazioni di militanti e iscritti ai circoli del Partito Democratico.

Un racconto che scruta nei risvolti emotivi, oltre che politici, di una vicenda che ha prodotto un profondo spaesamento in un'ampia parte della comunità del centrosinistra capitolino e trascinato via con sé carriere, sogni, aspettative. Era possibile consegnare a quella stessa comunità politica, a dirigenti, eletti e militanti tanto frastornati, a cittadini delusi da tutto, un racconto collettivo registrato prima che le emozioni di quei giorni venissero sterilizzate dal trascorrere del tempo e da nuovi calcoli politici? Questo instant-film, realizzato in meno di tre mesi dal giorno più drammatico della storia del Pd romano, tenta di dare una risposta a questa domanda. Una risposta con la quale, secondo l'autrice, Claudia Daconto, il Partito Democratico dovrà necessariamente confrontarsi alla vigilia di una battaglia che si annuncia tutta in salita: quella delle prossime elezioni amministrative del giugno 2016.

AUTORE: asoglio

I PIU VISTI