News

Immigrazione: le decisioni del vertice europeo

Triplicati i fondi per l'operazione Triton ed assistenza nella lotta agli scafisti. Sono le principali decisioni del vertice europeo straordinario sull'immigrazione

Il vertice europeo straordinario sull'immigrazione ha dato i suoi frutti. Quasi tutti i paesi infatti hanno recepito la richiesta di aiuto avanzata dall'Italia dopo la tragedia del peschereccio e dei suoi 900 morti.

La prima decisione presa è legata all'aumento considerevole (si parla del triplo dei fondi attuali) destinati all'operazione Triton. Molti paesi si sono detti pronti a far la loro parte anche per quanto riguarda la lotta agli scafisti, senza però al momento parlare di blocco navale tantomeno di operazione militare di terra.

Per quanto riguarda l'accoglienza però l'Italia rischia di rimanere ancora sola a gestire l'emergenza. Soprattutto fa scalpore il no di Londra. David Cameron ha infatti dichiarato che il suo paese "non è disposto a ospitare i rifugiati e non concederà asilo politico ad eventuali richiedenti".

Ci vorranno però settimane prima che le decisioni prese ieri diventino operative

I PIU VISTI