News

Inchiesta Ong-Migranti: le intercettazioni che incastrano la nave "Iuventa"

Le immagini e le telefonate che proverebbero i contatti diretti tra gli uomini della ong e gli scafisti

Inchiesta Ong-Migranti: le intercettazioni che incastrano la nave "Iuventa"


Ecco le intercettazioni contro l'equipaggio della nave Iuventa di proprietà di una Ong impegnata assieme a molte altre nelle operazioni di recupero dei migranti che lasciano le coste della Libia a bordo di gommoni o imbarcazioni di fortuna.

Intercettazioni realizzate dallo Sco e che raccontano di contatti diretti tra alcuni scafisti e trafficanti di esseri umani ed i membri della ong. Sarebbero 3 i "carichi" concordati tra le due parti, irregolarità che ora costano l'accusa di "favoreggiamento dell'immigrazione clandestina".

Ricordiamo che la nave Iuventa in questi anni ha recuperato in mare e portato in Italia ben 6.500 migranti. L'ong tedesca Jugend Rettet proprietaria del peschereccio non ha firmato il concordato richiesto dal Governo Gentiloni la scorsa settimana.

I PIU VISTI