News

Kuwait: kamikaze alla moschea. E' strage

Un uomo imbottito di esplosivo si è fatto esplodere all'interno della moschea; decine i morti, 200 i feriti. L'isis rivendica l'attacco

"Allah è grande", il solito grido, poi l'esplosione. E' strage a Kuwait City dove un uomo imbottito di esplosivo si è fatto esplodere nella moschea della città in quel momento gremita per la preghiera del venerdì. Decine i morti e quasi 200 i feriti.

L'attacco suicida è stato rivendicato dall'Isis

I PIU VISTI