News

Libia, rapiti 4 italiani

Sono 4 persone che lavoravano al gasdotto per la ditta Bonatti. Gentiloni: "Abbiamo poche notizie"

4 cittadini italiani sono stati rapiti nel nord della Liba. Si tratta di 4 dipendenti dell'azienda petrolifera Bonatti da anni impegnata nelle grandi opere e nei gasdotti che portano il metano dall'Africa al nostro paese.

I 4 operai lavoravano nel compuond di Mellitah quando sono stai catturati e sequestrati mentre rientravano da una trasferta di lavoro nella vicina Tunisia. Incerto il nome degli autori del sequestro, incerto il movente; il ministro degli esteri Gentiloni in una conferenza stampa alla Farnesina non ha escluso alcuna ipotesi.

Difficile infatti avere notizie certe in Libia dove la lotta per il potere tra milizie jahidiste o filo governative oppure quelle delle varie tribù che detengono il potere ha creato il caos

I PIU VISTI