News

Libia: rapiti quattro italiani

Libia sempre più fuori controllo, tra le guerre tra clan e l'Isis che cerca di conquistare gasdotti. Ora si aggiungono quattro italiani rapiti, quattro dipendenti dell'azienda Bonatti di Parma che fornisce servizi per l'industria petrolifera a Eni a Mellittah.

I quattro italiani sarebbero stati rapiti mentre rientravano dalla Tunisia, nei pressi di Zuara, città sotto il controllo delle milizie islamiste. Sono ancora incerte le dinamiche e i colpevoli del sequestro, ma la Farnesina aveva già chiuso l'ambasciata italiana in Libia e invitato tutti gli italiani a lasciare il Paese.

I PIU VISTI