News

Lo sfogo della giornalista egiziana sul caso Regeni

Rania Yassen si sfoga mandando letteralmente al diavolo il ricercatore italiano

Rania Yassen, giornalista del canale “Al Hadath al Youm” dà la notizia dell'apertura di un’indagine dalle autorità contro Reuters, con l’accusa di aver diffuso notizie false a proposito del caso di Giulio Regeni. Dopo aver dato questa notizia inizia con uno sfogo personale insinuando un complotto internazionale contro l'Egitto. Ma la giornalista non si limita a questo, dopo varie ipotesi e considerazioni personali, sempre più infervorata, afferma:«se all’inizio francamente sentivo pietà nei suoi riguardi, adesso basta, che andasse al diavolo!». La Yassen conclude la sua filippica ipotizzando l'appartenenza di Regeni ai Servizi Segreti.

AUTORE: teobaldosemoli

I PIU VISTI