News

Mafia Capitale: crescono le polemiche ma Marino non si dimette

Emergono nuovi appalti e corrotti, mentre il sindaco di Roma conferma "Non mi dimetto". Ma la polemica non si placa

E' stata ancora una giornata di arresti a Roma nell'inchiesta su Mafia Capitale; 6 le persone finite in manette per le gare d'appalto che sarebbero state truccate persino per i lavori di ristrutturazione della sala consiliare in Campidoglio.

Intanto dal carcere Salvatore Buzzi, l'uomo al centro dell'inchiesta, racconta che "se parlo del Cie di Mineo cade il governo"

Ignazio Marino, il sindaco di Roma contestato violentemente ieri in Campidoglio dal Movimento 5 Stelle e le altre opposizioni, ha confermato a Di Martedì che non si dimetterà

I PIU VISTI