News

L'appello del bambino: "Fermate la guerra in Siria"

Da Budapest la richiesta d'aiuto di Kinan, 13 anni, in fuga dalla Siria: "Aiutateci subito, fermate la guerra"

Da Budapest, dalla stazione ormai presa d'assalto da centinaia di profughi siriani in fuga dalla guerra e diretti in Germania arriva il messaggio, l'appello lucido, chiaro, semplice di un bambino. Il suo nome è Kinan Masalmeh, ha 13 anni sta scappando dalla Siria con la famiglia. Quando il giornalista di Al Jazeera lo avvicina per intervistarlo la sua risposta è talmente semplice da lasciare senza parole:

"La Polizia non ama i siriani; in Serbia, in Ungheria, in Macedonia, in Grecia... I siriani hanno bisogno di aiuto adesso. Il mio messaggio? Fermate la guerra. Se la fermate noi non veniamo in Europa. Per favore basta che fermate la guerra".

Un appello che sta facendo il giro del web. Ma che purtroppo molto difficilmente verrà ascoltato.

I PIU VISTI