News

Pd: duello sulla riforma del Senato

Alla direzione del Pd Renzi attacca ("niente diktat") ma concede aperture alla minoranza interna sulla riforma del senato

Continuano le divisioni e gli scontri nel Pd per la tanto discussa riforma del Senato in aula questi giorni a Palazzo Madama. Alla direzione del partito il segretario e premier Matteo Renzi ha aperto qualche spiraglio di dialogo ai dissidenti ma di fatto confermato con "non ci posso essere diktat e che le scissioni di solito a livello elettorale sono sempre andate a finire male".

In tutta risposta i membri della minoranza interna, primo tra tutti Bersani, hanno o disertato la riunione oppure evitato il voto. La linea del segretario è quindi passata all'unanimità con però numerose assenze anche se, commentando le parole di Renzi proprio Bersani ha parlato di "aperture importanti".

Per il ministro delle riforme, Maria Elena Boschi, la riforma verrà approvata entro l11 ottobre, senza rinvii e grosse modifiche

I PIU VISTI