News

Giallo di Pesaro: fermati due giovani albanesi

In caserma due ragazzi frequentati da Ismaele Lulli. Possibile il movente della vendetta d'amore

È ancora un giallo la morte di Ismaele Lulli, ragazzo diciassettenne trovato con la gola tagliata in un dirupo vicino alla Chiesa di San Martino, nel pesarese.

Sono stati fermati due giovani albanesi amici della vittima, che si trovano al momento sotto interrogatorio. Esclusa la pista della droga, il movente potrebbe essere la vendetta sentimentale: Ismaele ha avuto una storia con la ragazza di uno dei due giovani.

Dubbi anche sull'sms lasciato alla madre e alla fidanzata: "cambio vita, vado a Milano, non cercatemi".

I PIU VISTI