News

Piacenza: indagati 50 furbetti del cartellino

C'era chi andava a far la spesa, chi in palestra, chi persino con le "lucciole". Le immagini della Guardia di Finanza che li incastra

Piacenza: indagati 50 furbetti del cartellino


Piacenza, come Sanremo, Napoli, e città e comuni dove i furbetti del cartellino sembrano non voler interrompere questa truffa simbolo esclusivo del Bel Paese.

Sono 50 i dipendenti pubblici di Piacenza indagati per truffa dopo che le telecamere della Guardia di Finanza e della Polizia Locale li hanno pizzicati nell'abituale gesto della timbratura multipla. Ma non solo. Perché i dipendenti indagati sono stati poi filmati in attività che con il lavoro non avevano nulla a che fare: si va dall'abituale spesa al mercato, al bar, alla gita all'immobiliare per la casa nuova, all'immancabile palestra per finire con gli incontri con "lucciole" in orario di lavoro e con il furgoncino del Comune

I PIU VISTI