News

Radio Maria: "terremoto castigo divino per le unioni civili" |audio-video

Ascolta la frase del conduttore di Radio Maria secondo cui la scossa di terremoto del 30 ottobre è stato un castigo divino per la legge sulle unioni civili

Radio Maria: "terremoto castigo divino per le unioni civili" |audio-video


E' polemica per la frase andata in onda in diretta su Radio Maria: "Il Terremoto è una castigo ad esempio per la legge sulle unioni civili". Frase pronunciata il 30 ottobre, giorno del sisma, da uno dei conduttori dell'emittente radiofonica religiosa:

"Questi disastri sono conseguenza del peccato originale, si possono considerare come un castigo divino - dice il conduttore - Si ha l'impressione che le offese che si recano alla legge divina, pensate alla dignità della famiglia, del matrimonio, alla stessa dignità dell'unione sessuale...viene da pensare che siamo proprio...chiamiamolo castigo divino, ma inteso come un richiamo per ritrovare i principi della legge naturale" 

Una dichiarazione che sta scatenando furiose polemiche anche perché non è la prima volta che Radio Maria trasmette frasi ed esprime concetti simili...

 

I PIU VISTI