News

Raggi su Marra: "Abbiamo sbagliato. Chiedo scusa ai romani e a Grillo"

"Chiedo scusa ai romani e a Grillo che aveva delle perplessità. Andiamo avanti con serenità". Ecco la dichiarazione di Virginia Raggi sull'arresto di Marra

Raggi su Marra: "Abbiamo sbagliato. Chiedo scusa ai romani e a Grillo"


Virginia Raggi, il sindaco di Roma, si è presentata in conferenza stampa dopo l'arresto di Raffaele Marra il capo del personale del Comune di Roma, arrestato all'alba dai Carabinieri del Ros per corruzione, per una breve dichiarazione.

"Su Marra abbiamo sbagliato - ha ammesso la Raggi parsa davvero in difficoltà - chiedo scusa ai romani e a Grillo che su di lui aveva delle perplessità. Ci siamo fidati ma probabilmente abbiamo sbagliato; Marra non è un esponente politico ma uno dei 23 mila dipendenti del Comune di Roma. Non è nemmeno il mio braccio destro. Il mio braccio destro sono i romani". 

Niente domande dei giornalisti e soprattutto nessun accenno a possibili dimissioni. "Andiamo avanti con serenità" ha chiuso la sua dichiarazione Virginia Raggi

virginia raggi conferenza stampa arresto marra

I PIU VISTI