News

Referendum Svizzera: vince il no ai frontalieri

Vince nel Canton Ticino la linea del prima un lavoro agli svizzeri. Ma la decisione non avrà alcun effetto. A decidere infatti sarà solo il governo centrale

Referendum Svizzera: vince il no ai frontalieri


Il Canton Ticino ha deciso con un referendum di limitare l'afflusso di frontalieri dall'Italia. Un successo annunciato per la consultazione voluta dai partiti nazionalisti che prevede una sorta di "priorità" ai cittadini svizzeri rispetto a quelli italiani nella ricerca e nei contratti di lavoro.

Prima gli svizzeri, quindi. Una decisione che ha fatto discutere e che il ministro degli Esteri, Gentiloni, ha fortemente criticato.

In realtà però non si tratta di una decisione che avrà ripercussioni immediate e di legge. Anzi. Su temi come quello del lavoro decide solo il governo centrale ed i singoli cantoni non hanno alcun potere pegislativo

I PIU VISTI