News

Budapest: riaperta ai migranti la stazione dei treni

Dopo giorni d'assedio torna attiva la stazione di Keleti a Budapest. Ma nessun treno andrà verso la Germania

Dopo 48 ore di stop stamane all'alba la principale stazione ferroviaria di Budapest, Keleti, è stata riaperta al traffico e soprattutto ai migranti che a centinaia da giorni ormai avevano assediato. Ed i profughi provenienti da Siria e da altri paesi non hanno esitato a prendere d'assalto i convogli in partenza come testimoniato da queste drammatiche immagini.

E' stato subito chiarito però che nessuno dei treni in partenza si sarebbe diretto verso ovest, verso cioè la Germania, il vero punto d'arrivo del viaggio dei migranti. Una limitazione al traffico motivata dalla compagnia dei trasporti di Budapest per ragioni di sicurezza.

I PIU VISTI