News

Sollecito: "Non datemi più dell'assassino"

Raffaele ha incontrato la stampa: "Niente potrà mai risarcirmi di questi 7 anni". Il giovane al momento non ha presentato richieste di risarcimento

"Da questo momento non sono più disposto ad accettare che qualcuno mi dia dell'assassino". E' la frase principale del documento letto da Raffaele Sollecito all'indomani della sua assoluzione in Cassazione per l'omicidio di Meredith Kercher.

Sollecito, accompagnato dai suoi legali, ha spiegato inoltre che "niente potrà mai risarcirlo per quello che lui e la sian famiglia hanno passato in questi 7 anni". Per il momento però non ha ancora deciso se presentare una richiesta di risarcimento allo Stato.

I PIU VISTI