News

Sparatoria Usa, 4 morti: il racconto dello sceriffo

E' di 4 morti e 15 feriti il bilancio della sparatoria in Kansas, causata dal dipendente di una ditta.

E' commosso lo sceriffo T. Walton della contea di Harvey in Kansas, che ricostruisce la sparatoria a avvenuta a Hesston, cittadina di 3.700 abitanti, nel tardo pomeriggio del 25 febbraio. L'uomo ha sparato a ripetizione dalla sua auto intorno agli impianti della Excel Industries, azienda produttrice di tagliaerba di cui era egli stesso dipendente. Il bilancio attuale è di 4 morti (compreso l'omicida) e 15 feriti. Al momento non si sospetta un'azione terroristica, ma sembrerebbe proprio la furia omicida di un killer.


Qui le parole dello sceriffo T. Walton sulla vicenda:


… Una persona è stata colpita, ferita e trasportata. La seconda persona non è stata colpita, ma solo il suo veicolo. Successivamente il killer ha viaggiato attraverso Meridan, verso la strada statale 81, dove ha sparato ad un'altra persona, alla gamba. E' stato riportato il sequestro di un veicolo. L'auto era della persone colpita. Lo sparatore si è impossessato di quel veicolo e si è mosso verso le Excel Industries; una volta raggiunti gli impianti, ha sparato ad una persona nel parcheggio ed entrato nell'edificio.


All'interno dell'edificio ha sparato ad un totale di 15 persone, 4 sono rimaste uccise, incluso lo stesso omicida. Le forze dell'ordine hanno affrontato il killer, c'è stata una sparatoria tra la polizia e l'omicida, che è rimasto ucciso.
Ci stiamo occupando di alcune situazioni ancora in corso. Abbiamo un team di agenti che sta entrando nell'edificio Excel per investigare.


Non abbiamo ancora dei nomi a questo punto; otterremo tutte le informazioni durante le indagini. Abbiamo un certo numero di scene del crimine di cui dobbiamo occuparci. La più grande è quelle delle Excel Industries, che stiamo osservando e sui cui stiamo lavorando.


C'era una domanda sul tipo di arma: era un'arma da fuoco lunga, come un fucile d'assalto .223.


Domanda: Era un impiegato?
Sì, il killer era un dipendente delle Excel Industries.

AUTORE: asoglio

I PIU VISTI