News

Svezia: donna aggredita in metropolitana

E' caccia in Svezia all'autore di questa aggressione in metropolitana

"Fosse l'ultima cosa che faccio ma rintraccerò ed arresterò quest'uomo". Sono le parole con cui uno dei detective della Polizia di Stoccolma ha diffuso le immagini di una telecamera di sicurezza della metropolitana della città svedese in cui si vede l'aggressione ad una donna che aveva salvato un'anziana da un borseggio. Tutto accade sulle scale d'accesso: Una signora si ferma quasi sulla strada per telefonare. Si distrae e subito un ladro le piomba alle spalle e cerca di infilarle la mano nella borsa aperta per prendere il portafoglio. A quel punto però arriva una donna, una mamma in compagnia dei due figli; vede cosa sta facendo il ladro ed avvisa la signora al telefono.

Il furto non riesce ma il ladro prima di scappare colpisce la "spia". Uno schiaffo, un pugno poi si allontana; la donna colpita si stringe ai suoi figli per proteggerli ma il ladro torna: la insulta, le sputa addosso. Poi scende in metropolitana e scompare.

Da quel momento comincia la caccia all'uomo. Il video viene diffuso alla stampa e mostrato di continuo alla tv; si cercano testimoni o qualsiasi indizio per poter riconoscere l'aggressore.

I PIU VISTI