News

Terremoto in Nepal: morti due italiani

Si tratta di due uomini impegnati in un'escursione di trekking. Salvi chi era con loro. Ma ci sono altri nostri connazionali dispersi

Il terremoto che ha devastato il Nepal tra le sue migliaia di vittime conta anche i primi cadaveri italiani.

Si tratta di due uomini in Asia per fare del trekking e travolti da una frana di sassi e fango. Gli altri due compagni di viaggio, sempre italiani un uomo ed una donna, sono feriti in condizioni non gravi. Ma ci sono diversi italiani ancora dispersi: 300 quelli che invece sono in salvo.

Incerta anche la sorte degli alpinisti nostri connazionali che si trovano sull'Himalaya. Stando alle ultime notizie starebbero per tornare a valle ma non si sa se i sentieri normalmente utilizzati per gli spostamenti siano ancora percorribili

I PIU VISTI