News

Turchia: la Polizia spara alla gente ad un funerale curdo

Dalla Turchia le drammatiche immagini di una strage ad un funerale di curdi

Cizre è una piccola città della Turchia da sempre abitata dai Curdi. A Cizre da mesi vige il coprifuoco. Un cameraman, Refik Terik, sta riprendendo un funerale. Due uomini sventolano delle bandiere bianche, gli altri seguono il feretro. In lontananza si vede la Polizia che presidia con un blindato la strada principale. Ad un certo punto partono i primi colpi d'arma da fuoco. Ognuno ceca di mettersi al riparo, compreso il cameraman che però viene colpito e finisce a terra. La sua telecamera continua a riprendere. Si vede sangue, persone a terra, si sentono grida.

Refik Terik riesce a mettersi al riparo dietro un muro. E' ferito gravemente. 4 uomini invece rimangono a terra, uccisi

I PIU VISTI