News

Venezia: profugo annega nel Canal Grande | video

Grida razziste, nessuno prova a salvarlo. Solo una persona grida "tirate il salvagente". Il video choc della morte di un profugo sul Canal Grande a Venezia

Venezia: profugo annega nel Canal Grande | video


Da Venezia le drammatiche immagini, un video che mostra la morte per annegamento di Pateh Sabally, un profugo proveniente dal Gambia che ha deciso di suicidarsi nelle acque gelide del Canal Grande a Venezia davanti agli occhi delle centinaia di turisti presenti sul vaporetto e sulle rive del canale.

Il 22 enne era sbarcato a Pozzallo, in Sicilia, da uno dei barconi dei disperati e si era spostato a Milano. Non aveva però ricevuto lo status di profugo e rifugiato e non aveva nemmeno il permesso di soggiorno. Forse per questo, non trovando speranze di alcun genere, ha deciso di uccidersi.

A rendere però questa morte ancor più dolorosa le reazioni e le parole di alcune delle persone che hanno assistito alla scena. "Africa!" lo chiama un uomo, mentre un altro poco dopo aggiunge: "...meglio lasciarlo morire, tanto ormai...". Commenti razzisti a cui si aggiunge il fatto che nessuno si sia gettato in acqua per cercare di salvarlo. Solo l'autore del video grida a chi è sul vaporetto di lanciargli il salvagente.

Dopo qualche secondo il salvagente è in acqua ma il profugo non lo prenderà. Ha deciso di morire nelle acque forse più famose del mondo

profugo annega canal grande venezia video

I PIU VISTI