News

Cadore: la frana vista dall'alto

Cortina e San Vito di Cadore colpite da frane e smottamenti: tre morti e danni ingenti

Il Cadore è in ginocchio dopo la frana che ha investito Cortina e San Vito di Cadore. Una frana causata dalla "bomba d'acqua" che nella nottata appena trascorsa ha investito una delle perle delle Dolomiti. Colpita soprattutto la Valle del Boite dove è esondato anche il torrente Ru Secco. Una di queste frane ha travolto tre macchine parcheggiate lungo la strada. Due erano senza passeggeri sulla terza purtroppo c'era una copia di tirusti della Repubblica Ceca. La donna è riuscita a mettersi in salvo mentre per il compagno non c'è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato ritrovato a diversi metri di distanza dalla vettura.

Ma ci sono altre due vittime, sempre travolte dall'ondata di fango e detriti. Una è una ragazza di 14 anni la cui identità al momento è ancora sconosciuta. Si tratterebbe di una turista dato che i sindaci dei paesi colpiti non hanno segnalazioni di residenti scomparsi.

Il ministro dell'Ambiente Galletti è atteso nella zona del disastro. con lui anche il governatore del Veneto, Zaia

I PIU VISTI