News

Zingaretti: "Mi candido per Roma"

Le reazioni dei militanti all'annuncio del presidente della Provincia

Alla fine è arrivata l'ufficialità: da Piazza San Cosimato Nicola Zingaretti ha annunciato ieri la sua candidatura alle primarie del centro sinistra per strappare a Gianni Alemanno la fascia di sindaco della Capitale. \"Tramite il web - ha detto il presidente della Provincia - raccoglieremo le idee migliori. Serve una rivoluzione democratica\". Ma i punti del programma sono già fissati: mobilità sostenibile, verde, difesa dell'agro romano contro il consumo di territorio, sicurezza, legalità, riciclo dei rifiuti e no alla vendita di Acea. Quella immaginata da Zingaretti dovrà essere una città digitale, creativa e solidale. Una città che dovrà essere amministrata da una nuova classe dirigente selezionata con nuovi metodi. \"Non cederò mai all'antipolitica - ha spiegato - perché sono consapevole che la politica serve ai più deboli contro i più forti. L'antipolitica nasce spesso perché la politica mostra il suo lato peggiore\". Un discorso che ha convinto i militanti del Pd i quali adesso chiedono al loro candidato sindaco, se eletto, di mantenere le promesse.

I PIU VISTI